Web 3.0
Oltre il tangibile. Oltre i sensi.

Decentralizzazione, blockchain, immersività, intelligenza artificiale, realtà aumentata, metaverso: sono le parole chiave del Web 3.0, l’evoluzione di Internet che si sta affacciando all’orizzonte.Un’evoluzione che ci vedrà sempre più connessi, sempre più liberi e sempre più assistiti da nuove, sbalorditive tecnologie.Questo futuro non è fantascientifico: è già qui, si sta diffondendo sempre di più e lo scenario è in continua e rapida evoluzione che si misura non più in anni, ma in mesi.Indigo Industries lavora attivamente perché questo futuro si realizzi senza farsi trovare impreparati, esplorando con spirito pioneristico tutte le immense novità che offre questo nuovo mondo digitale.

Una delle ultime più significative novità del web 3.0 è il metaverso.Questo concetto di spazio totalmente virtuale e immersivo in cui le persone interagiscono tramite avatar, non è un concetto totalmente nuovo, ma con il recente sviluppo avviato da diverse piattaforme e grazie all’evoluzione delle tecnologie, in particolare quella dei visori di realtà virtuale, sta raggiungendo rapidamente un’importanza e potenzialità mai viste prima.Altro elemento fondamentale di questa concezione di metaverso è la sua integrazione con le tecnologie decentralizzate quali blockchain e NFT.Indigo Industries si è specializzata nello sviluppo di spazi innovativi virtuali creati nativamente grazie alla modellazione 3D degli ambienti e degli elementi inseriti. Il nostro ambiente virtuale è concepito come un macrosistema di diverse tecnologie.

Per Non Fungible Token si intende una sorta di certificato digitale, basato sulla tecnologia della blockchain, che serve ad identificare in modo insostituibile, univoco e irreplicabile la proprietà di un elemento digitale.È per questo che Indigo Industries ha realizzato esposizioni di opere artistiche NFT, realizzate a partire da caratteristiche tangibili di un prodotto, sul Metaverso.Il concetto di galleria d’arte “Site Specific” è un valore aggiunto prezioso a questo progetto, dove prodotto e opera sono intrinsecamente collegati in modo inscindibile.Il presente che concretizza il futuro, non più un ossimoro, grazie all’uso di questa tecnologia che avrà nel prossimo periodo uno sviluppo esponenziale consentendo l’apertura di nuovi orizzonti di mercato.

Indigo sta esplorando anche la tecnologia della blockchain, ovvero un nuovo modo di rappresentare, condividere e stoccare i dati dei prodotti in maniera decentralizzata, sicura, trasparente e sempre funzionante.Il maggior vantaggio è che i dati non sono ad appannaggio di un unico gestore centrale ma di tutti gli appartenenti alla rete che condividono la blockchain.In sostanza questa tecnologia rappresenta i dati sotto forma di blocchi con identificativi univoci e non manomettibili grazie a due diversi algoritmi, uno chiamato Hashing e un altro Proof of Work, che non permettono la modifica dei dati senza l’approvazione di tutti gli appartenenti alla rete della blockchain in oggetto.La sperimentazione di Indigo si sta focalizzando sulla realizzazione di blockchain dove i dati di ogni singolo elemento vanno a concorrere alla formazione dei diversi blocchi della catena in modo da cristallizzare i valori attribuiti permettendone una crescita valoriale maggiore certificandone i dati in modo univoco.

Indigo Industries

GRATIS
VISUALIZZA